Le copie che le Prefetture non vogliono: registri e atti dello Stato Civile a rischio

Dagli anni 2000 le Prefetture hanno smesso di accettare il versamento delle seconde copie originali dei registri dello Stato Civile (Nati, Morti, Matrimoni, Cittadinanze e Unioni civili) e i relativi atti di registrazione allegati, come previsto dall’art. 1 del Decreto del Ministero dell’Interno 27 febbraio 2001.Questo fenomeno è diffuso a …

ArchIM al Tavolo permanente per i lavoratori della cultura

Il 2 marzo 2021 ArchIM ha partecipato alla prima riunione per la costituzione del Tavolo permanente per i lavoratori degli istituti e nei luoghi della cultura, organizzata dalla Direzione Generale Musei, assieme a molte associazioni del comparto culturale.Tramite il nostro Raffaele Di Costanzo abbiamo sottolineato un principio che è ancora …

Decreto semplificazione: il punto

Pur coscienti delle suscettibilità di modifica in sede di legge di conversione intuiamo come la ratio che guida il decreto semplificazione, almeno relativamente alla digitalizzazione della PA, sia quella di concludere il percorso di trasformazione digitale che era iniziato anni fa con l’intenzione di risolverne alcune criticità e integrarla con …

Il caso degli archivi degli enti locali. Proposta di una base di lavoro per innovare i servizi culturali degli enti locali casertani

Ringraziando per la generosità della condivisione, rendiamo fruibile per intero l’intervento presentato agli Stati Generali della Provincia di Caserta nel settembre 2019. Il testo su slides è raggiungibile al seguente link: https://drive.google.com/open?id=10LpXlS4wZgXE8h9cC38wFpZSy6FlxSjH

Lettera aperta

Ai docenti di discipline archivistiche Ai docenti di discipline storiche Agli archivisti interni alle imprese Agli storici Ad Associazioni ed enti no profit Ai dirigenti della pubblica amministrazione culturale Ai conservatori accreditati Ai digitalizzatori Ai dematerializzatori Loro sediEminenti destinatari, Voi tutti che avete a cuore le sorti della materia documentale in generale e della disciplina archivistica in particolare.Siamo a …

Libere riproduzioni con mezzo proprio: lettera di Archim alla direzione dell’Archivio di Stato di Palermo

Archivisti in Movimento (Arch.I.M.) esprime notevole soddisfazione per il nuovo regime di libera riproduzione dei beni bibliografici e archivistici introdotto dalla L. 124/2017, e normato dalle circolari 33 e 39 della Direzione Generale Archivi, nella convinzione che la nuova misura sia un valido ausilio per l’attività di ricerca storica, svolta …

Foto libere per i Beni Culturali: appello per l’approvazione rapida e senza modifiche del ddl concorrenza

Al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni Al Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda Al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini Al Presidente della X Commissione – Camera dei Deputati Guglielmo Epifani Oggetto: Liberalizzare la fotografia digitale in archivi e biblioteche per finalità di …

Solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto

Gli Archivisti in Movimento, profondamente addolorati per il drammatico evento sismico che ha travolto tante vite, esprimono sincero cordoglio a quanti sono stati colpiti negli affetti e in pari tempo gratitudine a quanti della propria comunità vedono spostarsi per aggiungersi ai soccorritori. Ci mettiamo a disposizione per la diffusione di …

Comitato per la Bellezza/Patrimonio Sos. Nel caos del Ministero, vanno a fondo gli Archivi

Pubblichiamo anche qui per ulteriore diffusione l’articolo di Vittorio Emiliani. Dove va il Ministero per i Beni Culturali e il Turismo sulla strada esasperata della “valorizzazione”? Per ora sembra in stato confusionale, al di là di quello che scrivono tanti trombettieri. Per i Musei piovono decine di nomine che però …

Arch.I.M. supporta il Tweetbombing MGA: 4 agosto 2015

L’Associazione Arch.I.M. rende pubblico il proprio pieno supporto all’iniziativa di Tweetbombing lanciata da MGA – Mobilitazione Generale Avvocati che si svolgerà il giorno 4 Agosto 2015. Invitiamo gli associati, gli archivisti e tutti coloro che lo ritengano opportuno ad inviare tra le 15 e le 16 del 4 agosto un Tweet …